OSPEDALE

Raid notturni e furti al «Vittorio Emanuele» a Catania

CATANIA. Sembra essersi calmata l'ondata di violenza palese ai danni di medici e paramedici negli ospedali cittadini, vittime soprattutto il personale in servizio nei pronto soccorso dove inefficienza e lunghe attese degli utenti, l'inciviltà sempre più dilagante sono sfociate in veri e propri raid punitivi. Ma, la situazione è ben lontana dalla normalità, anche se mancano casi eclatanti che riaccendono i riflettori e l'attenzione delle forze di polizia. Come scrive sul Giornale di Sicilia oggi Daniele Lo Porto.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X