SUL VULCANO

Guida abusiva accompagnava i turisti in vetta sull'Etna, una denuncia

di

CATANIA. Accompagna un gruppo di 15 turisti sull’Etna a 3 mila metri di altitudine, senza avere autorizzazioni e abilitazioni come giuda turistica. E’ accaduto nel Comune di Maletto, dove i militari del soccorso alpino della guardia di finanza di Nicolosi hanno bloccato il gruppo. I finanzieri hanno provveduto a scortare le persone fino alle quote di sicurezza previste dalle ordinanze emesse dai competenti Enti locali.

Per la guida abusiva è scattata la denuncia alla procura della repubblica di Catania per i reati di esercizio abusivo della professione, per inottemperanza alle ordinanze che vietano l’accesso alle aree sommitali del vulcano alle persone non abilitate né autorizzate.

Secondo la normativa di settore, nazionale e regionale, è stabilito che solo le guide vulcanologiche e le guide alpine, possono accompagnare gli escursionisti nell’ascesa alle zone sommitali dei vulcani. Soltanto guide formate, con tutte le necessarie competenze tecniche e fisiche per operare in assoluta sicurezza, possono accompagnare persone in cima al vulcano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X