A STAZZO

Anziani coniugi trovati morti ad Acireale, confermate le cause naturali

ACIREALE. Dramma della solitudine a Stazzo, frazione marinara di Acireale, in provincia di Catania, dove una coppia di anziani coniugi, Salvatore Torrisi, di 84 anni, e Nunzia Bisicchia, di 73, è stata trovata senza vita nella propria abitazione. La morte risalirebbe a tre giorni fa. I due vivevano da soli e non avevano figli. Secondo i primi accertamenti per entrambi si tratterebbe di morte naturale.

A morire per prima sarebbe stato il marito, probabilmente per un malore, seguito a poca distanza dalla moglie, anch’essa per un malore. Per accertare le cause del decesso l’autorità giudiziaria ha disposto una autopsia. Sono intervenuti i carabinieri.

A scoprire i corpi sono stati i Vigili del fuoco, che hanno dovuto forzare la porta d’ingresso dell’abitazione della coppia. A chiedere l’intervento dei pompieri sono stati i parenti allertati dal parroco del Paese, che da alcuni giorni non aveva visto in chiesa la donna, assidua frequentatrice della parrocchia. Già ieri il sacerdote, temendo che fosse successo qualcosa agli anziani, era andato davanti alla loro abitazione ma aveva trovato le finestre chiuse.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X