DIGOS

Lancio di petardi e fumogeni durante Catania-Catanzaro, tre denunce

Digos, lancio petardi e fumogeni, Catania, Cronaca
Stadio Massimino

CATANIA. Due sostenitori del Catanzaro, un 21ennne ed un 16enne, sono stati denunciati dalla Digos della Questura di Catania per aver il primo lanciato un petardo ed acceso un fumogeno, il secondo per aver acceso un fumogeno nel settore ospiti dello stadio "Angelo Massimino" in occasione dell’incontro di calcio Catania - Catanzaro del 12 novembre scorso.

Un terzo sostenitore della squadra calabrese, anch’egli di 16 anni, prima dell’incontro è stato trovato in possesso di un fuoco d’artificio di IV categoria. Per i primi due è stata avviata la procedura per l’adozione di un Daspo. Per il terzo è stato emesso un Daspo per 2 anni.

La denuncia nei confronti dei due tifosi che avrebbero lanciato il petardo ed acceso il fumogeno è scattata al termine di indagini della Digos effettuate con l’ausilio delle immagini del sistema di videosorveglianza dello stadio e del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X