SERIE C

Catania, pochi gol dagli attaccanti: serve un bomber

di
catania calcio, Catania, Qui Catania
Andrea Di Grazia

CATANIA. Serve un attaccante. A gennaio. La differenza reti del Catania resta tra le migliori del girone, ma potrebbe non bastare. È determinata, infatti, in gran parte dalla impermeabilità della difesa, appena 11 reti subite. Bisogna segnare di più, per recuperare punti sul lecce e lasciare dietro il Trapani.

La lotteria dei play off, quest’anno forse più agevole per le posizioni di rincalzo, rispetto alle passate stagioni, è sempre un rischio da evitare. Bene Curiale, 6 reti in 15 partite, ma il solo ex Trapani non basta. Ha deluso sino ad ora Ripa con due centri in 14 presenze, ma si tratta in gran parte di partite giocate solo in parte. Russotto si è un po’ perso per problemi fisici: aveva iniziato la stagione alla grande, ma adesso, quasi al giro di boa, sono solo 3 le marcature in 16 partite. Prolifici i centrocampisti: il «cecchino» Lodi è andato a segno 4 volte, Di Grazia e Mazzarani tre gol.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X