VIA CRISPIANI

Aggressione dopo l'incidente: inseguito e arrestato dai carabinieri a Catania

di

CATANIA. Dopo un incidente scende dall'auto e dopo aver preso una mazza da baseball insegue e tenta di colpire un cancelliere. I finanzieri del comando provinciale di Catania  hanno arrestato Francesco Toscano, 29 anni, in carcere con l'accusa di duplice tentativo di omicidio.

Il 29 enne avrebbe aggredito lo scorso aprile un cancelliere del tribunale di Catania di 30 anni. In seguito alla lite,  tra corso Martiri della Libertà e via Francesco Crispianni,Toscano avrebbe successivamente inseguito il trentenne con una mazza da baseball dopo aver indossato il cappuccio della felpa per non essere riconoscibile in volto.

La vittima, nel frattempo, sarebbe riuscita a nascondersi e a allertare le autorità. Toscano, ricostruisce la Procura, nell’allontanarsi a bordo della propria vettura si è poi scontrato con la motoape di due dipendenti comunali intenti ad effettuare operazioni di affissione, causando lo sbalzo di uno dei due costretto poi a ricorrere alle cure al pronto soccorso.

Dalle indagini effettuate dalla guardia di finanzieri del "gico" del Nucleo di  Polizia Tributaria di Catania, Francesco Toscano è risultato avere importanti precedenti penali, tra cui una condanna per rissa nel 2008 e ad un procedimento penale  pendente per guida in stato di ebbrezza  nel  2016 e infine anche rapporti con i vertici della mafia etnea.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X