SERIE C

Il Catania a Rende con una formazione d'emergenza

di
Catania Rende, Catania, Qui Catania
Cristiano Lucarelli

CATANIA. «Mamma, mi si è ristretta la panchina», potrebbe essere questo il titolo di un ipotetico film protagonista, sfortunato, Cristiano Lucarelli, da proiettare a Torre del Grifo a conclusione dell’allenamento di sputato ieri dai rossazzurri.

Il tecnico livornese, infatti, si ritrova improvvisamente con un organico decimato da una serie di acciacchi e, quindi, non nella condizione di affrontare al meglio un avversario particolarmente ostico qual è il Rende prossimo ostacolo prima della conclusione dell’anno. Agli infortunati di lungo corso Edoardo Blondett e Stefan Djordjevic, che seguono un programma di recupero individualizzato, si sono aggiunti, a causa degli infortuni subiti col Matera «Ciccio» Lodi e AndreaRussotto, che ne avranno almeno per un mese, e ieri Kalifa Manneh è uscito dal campo prima della fine dell’allenamento, Andrea Di Grazia e Mattia Rossetti sono rimasti a riposo e anche Cristian Caccetta, toccato duro dai grintosi difensori materni, ha lavorato a parte.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X