AMMINISTRAZIONE

Presentata la Carta dei servizi demografici del Comune di Catania

servizi demografici catania, Catania, Politica
Enzo Bianco

CATANIA. "Si compie un ulteriore salto di qualità nel rapporto con i propri cittadini grazie a questo strumento interattivo che offre trasparenza e informazioni ai cittadini e, coinvolgendoli, tiene conto delle opinioni e dei giudizi sulla qualità del servizio". Così il sindaco Enzo Bianco presentando alla città la Carta dei Servizi Demografici del Comune di Catania.

"Fin dall’inizio - ha continuato il primo cittadino -, la nostra Amministrazione ha avuto l’obiettivo di fare diventare l’ente un Comune Amico: non un avversario, ma un alleato. Un compito non facile visto la progressiva diminuzione degli organici da una parte e le resistenze dell’apparato burocratico dall’altra. Per porre le basi di un nuovo rapporto tra cittadinanza ed ente Comune occorre dunque stringere dei patti. E questo è la Carta dei Servizi dell’Anagrafe: un patto per spiegare ciò che l’Amministrazione può fare per il cittadino, per rendere questi servizi più accessibili, per fissare gli standard di qualità che il Comune si impegna a rispettare e fornire a tutti gli strumenti per controllare che questa qualità sia prima di tutto rispettata e poi possa anche crescere, aumentare. Per far sì che quello di Catania diventi sempre di più, per i cittadini, un Comune Amico con un progetto innovativo anche a livello nazionale".

All'incontro con la stampa erano anche presenti l'assessore al Decentramento Nuccio Lombardo, la Direttore generale Antonella Liotta, la Direttore del "Servizio Demografico" Gabriella Sardella.

"Un servizio che oltre a dare indicazioni precise - ha spiegato l'assessore Lombardo - consente al cittadino di utilizzare Internet per accedere ai servizi e, qualora non potesse o volesse farlo, arrivare preparato negli uffici che devono erogare qualla precisa prestazione".

"Il processo che porta ad avere questo strumento di facilitazione - ha detto la direttore Liotta - nei rapporti tra comune e cittadini parte nel 2016 nell'ambito di un progetto più ampio. Un prototipo di eccellenza che ha l'obiettivo di investire tutti i servizi del Comune di Catania".

Il documento è stato redatto dalla Direzione Servizi Demografici seguendo le linee guida approvate dalla Giunta nel dicembre del 2016 su proposta della Direttore generale Antonella Liotta. La Carta ha lo scopo di rendere più comprensibili e accessibili i servizi offerti dall'Anagrafe e di migliorarne la qualità attraverso un rapporto interattivo con i cittadini.

La Carta dei Servizi è uno strumento di dialogo tra il Comune e i Cittadini ed ha lo scopo di rendere più comprensibili e accessibili i servizi offerti nonché di favorire lo sviluppo di un processo di miglioramento continuo della qualità, anche con la partecipazione dei Cittadini, nel rispetto dei principi fondamentali stabiliti e dichiarati. Non è una semplice guida, ma è lo strumento con il quale vengono fissati gli standard di qualità che il Comune si impegna a rispettare e vengono forniti ai Cittadini gli strumenti per verificarne il rispetto.

La Carta dei Servizi è quindi una tutela dei diritti dei cittadini-utenti e rappresenta un “patto”, tra il Comune e i Cittadini, attraverso il quale si pongono le basi per un nuovo rapporto con la Pubblica Amministrazione e per una partecipazione piena e consapevole da parte dei Cittadini.
L’obbligo di redigere la Carta discende da una serie di norme e direttive che, a partire dal 2004 hanno introdotto disposizioni di rafforzamento della tutela dei consumatori, il percorso metodologico per la definizione degli standard di qualità.

I Principi a cui si ispira sono: imparzialità, nell'erogazione delle prestazioni e uguaglianza del diritto all'accesso ai servizi; trasparenza e piena informazione sui servizi offerti e sulle modalità di erogazione degli stessi; partecipazione e coinvolgimento dei cittadini mediante ascolto delle opinioni e dei giudizi sulla qualità del servizio, espressi direttamente dai singoli cittadini o tramite le Associazioni che li rappresentano.
La Carta dei Servizi redatta dalla Direzione Servizi Demografici contiene una mappatura completa dei servizi erogati.

Per ciascun servizio, con linguaggio semplice e di immediata comprensione, vengono date al cittadino tutte le informazioni necessarie (descrizione, i soggetti destinatari del servizio, le sedi presso cui recarsi per accedere al servizio quali: le modalità di accesso (allo sportello, via email, via pec), i documenti necessari, la presenza o meno di modulistica nel sito, i tempi, i costi. Un aspetto importante della Carta è quello in cui vengono individuate e rese note al cittadino, in modo chiaro, le modalità per presentare reclamo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X