SERIE C

Il Catania tra obiettivi di mercato e l’inseguimento al Lecce

di
catania serie c, Catania, Qui Catania
Cristiano Lucarelli

CATANIA. Il Lecce non perde dal girone d’andata quando venne sconfitto proprio dal Catania al «Massimino». Un 3-0 che lasciava presagire uno sviluppo diverso del campionato e, invece, i rossazzurri si ritrovano inopinatamente a -4 dai pugliesi, dopo aver fallito l’ennesima opportunità di riavvicinarsi a causa dell’impresa della Casertana, vera e propria bestia nera per gli etnei tanto che hanno vinto entrambi i confronti.

Il confronto diretto, in programma alla ripresa del campionato, il 21 gennaio, si giocherà in condizioni differenti, anche dal punto di vista psicologico. Il tecnico Cristiano Lucarelli all’indomani della vittoriosa trasferta a Fondi annunciava che a Lecce si andava per vincere, adesso – probabilmente – bisognerà immaginare una squadra determinata e cattiva, ma anche prudente perché un passo falso potrebbe comportare un divario incolmabile: sette punti di distacco diventerebbero veramente troppi e, a quel punto, sperare ancora nella promozione diretta sarebbe troppo complicato. Insomma, lo storico «prima non prenderle» potrebbe essere l’impostazione filosofica e tattica migliore, in attesa che prima o poi anche il Lecce inciampi contro un avversario.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X