COMUNE

Paternò, sì al mutuo per il collettore fognario

di

PATERNO'. Il consiglio comunale di Paternò ha detto sì al mutuo da contrarre con la Cassa depositi e prestiti, pari a un milione 790 mila euro, per completare i lavori del collettore fognario di San Marco, ossia costruire circa 400 metri di condotta che dal quartiere San Marco porta verso il depuratore di contrada Regalizie. Soddisfatto l’attuale sindaco Nino Naso: «Si tratta di problemi che andavano avanti da tempo e che noi stiamo risolvendo definitivamente».

Un mutuo della durata di 29 anni che è risultato necessario per completare un’opera pubblica che porterà solo benefici alla zona: in pratica in quell’area esiste un condotta fognaria vetusta e di piccole dimensioni, che cammina, in alcuni tratti, a cielo aperto. Esiste una sorta di strozzatura tra le nuove condotte fognarie realizzate negli anni precedenti che vanno a congiungersi con quella di San Marco, ormai vecchia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X