POLIZIA

Due fucili a canne mozze trovati a Catania, erano stati rubati anni fa

CATANIA. Due fucili automatici con le canne mozzate calibro 12, un Beretta e un Franchi, sono stati sequestrati da agenti delle Volanti di Catania.

Erano in un’abitazione abbandonata e semidistrutta situata della zona di via Alogna, nello storico quartiere San Cristoforo canne mozze. Sul posto è intervenuto personale del Gabinetto Regionale di Polizia Scientifica che ha repertato le armi che sono risultate essere state rubate, rispettivamente, nel 2007 e nel 2012.

Nei giorni scorsi un fucile da caccia a canne mozze, calibro 12, con la matricola abrasa, è stato trovato nel fondale marino ad una profondità di circa due metri, in località Morghella a Pachino. La scoperta è avvenuta durante un’immersione effettuata da due carabinieri che si trovavano in zona fuori dall'orario di servizio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X