MIGRANTI

Naufragio nel Canale di Sicilia, superstiti e 8 cadaveri sbarcati a Catania

CATANIA. E' arrivata ieri sera nel porto di Catania la nave Diciotti della Guardia Costiera, con a bordo le 86 persone sopravvissute al naufragio avvenuto sabato ad una quarantina di miglia a nord di Tripoli. Questa mattina sono partite le operazioni di sbarco.

Sulla nave ci sono anche i cadaveri di otto migranti che non ce l'hanno fatta e che sono stati recuperati dai soccorritori che hanno proseguito per tutta la notte, senza esito, le ricerche di eventuali dispersi.

Sono state avviate le prime indagini sulla tragedia: personale della squadra mobile della polizia di Stato di Catania sta acquisendo le testimonianze e i verbali delle operazioni del personale di bordo.

Intanto altri due gommoni sono salpati dalle coste libiche. Le imbarcazioni, con a bordo circa duecento migranti, sono state intercettate dalla Guardia Costiera libica che le ha soccorse nelle sue acque territoriali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X