SOCCORSO ALPINO GUARDIA DI FINANZA

Giovane di Calatabiano si perde sull'Etna a causa della nebbia, salvato nella notte

CALATABIANO. Paura per un giovane di 27 anni di Calatabiano che si è perso nelle trazzere dell’Etna. Il ragazzo stava girando in moto, ma ha perso il senso dell’orientamento a causa della nebbia fitta e del buio. Intorno alle 20 il 27enne ha segnalato la sua posizione tramite il gps del cellulare.

Due squadre del soccorso alpino della guardia di finanza e quattro volontari del soccorsi alpino e speleologico di Sicilia si sono attivati. Il motociclista disperso a causa della nebbia e del buio è stato trovato, illeso, poco prima della mezzanotte in contrada Folario.

Lo scorso ottobre un uomo di 46 anni si smarrì sull'Etna mentre era alla ricerca di funghi. Il 46enne fu salvato dai militari del soccorso alpino della guardia di finanza di Nicolosi. L’uomo perse l’orientamento in località Cavasecca, nel comune di Zafferana Etnea, a circa 920 metri di altitudine. Ai soccorsi presero parte, oltre al Sagf con una unità cinofila, volontari del Cnsas, agenti del corpo forestale regionale e dei vigili del fuoco ed un elicottero dei vigili del fuoco.

Dopo essere riusciti, intorno alle 22, a stabilire un contatto con l'uomo, i militari del soccorso alpino, scalarono una ripida parete rocciosa e riuscirono a raggiungere l’uomo e a salvarlo. A Zafferana i soccorritori affidarono il 46enne ad una un’ambulanza del servizio 118. L’uomo, dopo le cure fu accompagnato nel luogo in cui lasciò la propria automobile ed rientrò a casa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X