SERIE C

Catania - Lecce, sfida infinita: "Serviranno più di 80 punti"

di

CATANIA.  La forza dei nervi distesi potrebbe essere l’arma in più del Catania, lo afferma l’ad rossazzurro, Pietro Lo Monaco: «Sia noi che il Lecce stiamo facendo un campionato incredibile che potrebbe chiudersi con due squadre oltre gli 80 punti. Il Lecce va velocissimo, ha perso una sola partita contro di noi, e aver mantenuto il passo è motivo di soddisfazione. La differenza è che loro devono vincere il campionato dopo 6-7 anni di tentativi e investimenti onerosi, mentre noi vogliamo vincerlo ma non siamo obbligati a farlo. Il campionato sarà aperto fino all’ultimo e mi aspetto colpi di coda e cambiamenti di visione».

Questa la dichiarazione di Lo Monaco che merita una sottolineatura: «Il Catania non sarebbe obbligato a vincere il campionato, ma vuole come e forse più del Lecce compiere il salto in Serie B. Quindi, se cambia la forma, la sostanza poi non è tanto diversa». E da lunedì, dopo il Memorial Massimino, che serve per chiudere il periodo di riposo e rimettersi in pista, si comincerà a ragionare proprio in ottica anti-Lecce che si affronterà domenica 21 gennaio.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X