ECCELLENZA

Girone B, vittoria dell’undici di Pidatella a Mascalucia

di

MASCALUCIA. Vittoria esterna per il Paternò di Orazio Pidatella che grazie alla rete del baby Gabriele Castagna espugna il «Bonaiuto Somma» di Mascalucia battendo la San Pio X in una gara con poche emozioni. Troppo penalizzante forse, è stato il risultato finale per i padroni di casa che magari avrebbero meritato di portare a casa un punto utile nella corsa salvezza. Pesanti sono state le assenze di Cannone ed Abbate per la San Pio X e Dadone troppo solo in avanti.

Il Paternò dal canto suo è stato abile ad attendere gli avversari e ripartire in contropiede, attendendo l’attimo giusto per colpire i catanesi e castigarli di fatto in una delle pochissime occasioni create. L’inizio di gara è dettato da ritmi alti, con i paternesi autentici padroni del campo. Al 22’ al primo affondo gli ospiti trovano il vantaggio: filtrante di Minutola per La Piana che si fa anticipare in uscita da Romano, la palla però arriva sui piedi di Castagna che di sinistro deposita in rete. La reazione della San Pio si spegne su una punizione dal limite di Messina al 30’ ben parata da Casuso.

La ripresa è più vivace, con la San Pio X che sfiora il pari di testa con Guglielmino. La sfera supera il portiere ma non un difensore. Al 18’ sale in cattedra Romano con una parata da applausi su tiro dalla distanza del neo entrato Urso. La San Pio X si riversa in avanti e sfiora il pari al 37’ su punizione di Messina che si stampa sull’incrocio dei pali, sulla ribattuta Conte, di testa spedisce fuori. Qualche minuto più tardi è Castelli per il Paternò a colpire l’incrocio dalla distanza per ristabilire la parità de legni colpiti. Nel finale l’ultima occasione per il pari è sulla testa di Messina, che a centro area manda il pallone alto. «Sicuramente meritavamo di più – afferma De Cento – loro hanno fatto un gol e l’hanno difeso benissimo. Noi realizziamo poco e dopo avere subito il gol abbiamo avuto paura».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X