PROMOZIONE

Misterbianco all’ultimo respiro, Sp Priolo gli da filo da torcere

di

ROMETTA. Il Gescal si illude; il Real Rometta reagisce e alla fine fa festa, mantenendo le distanze dalla «zona rossa». I biancoverdi perdono un’occasione per rinforzare la propria posizione in chiave play off e il vantaggio in apertura, già al 2’, di Gazzetta, che sorprende Di Dio con un preciso e potente tiro dalla distanza serve a poco. Lo 0-1 esalta il Gescal, che gioca bene, sfiora il raddoppio con una conclusione di Trovato, ma non affonda i colpi.

Il Real Rometta fatica tanto che si vede solo al 39’ quando reclama un rigore per un fallo di mano in area: l’arbitro non interviene. Nel secondo tempo la squadra di mister Giunta cambia atteggiamento. Il pari arriva al 60’ con un diagonale di Spadaro che non lascia scampo a Simoni e, sull’1-1, sono ancora i locali a spingersi in attacco alla ricerca del gol. Al 70’ il sorpasso sembra fatto con una doppia conclusione di Orecchio su traversone di Spadaro, ma è provvidenziale Lo Presti che salva sulla linea. Gli ospiti rispondo al 77’ con La Rocca che, di testa, impegna Di Dio, ma il 2-1 dei padroni di casa si concretizza all’84’ con il colpo di testa vincente di Giordano, bravo a deviare in rete un cross di Angelo Bonaffini su corner.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X