LAVORO

Sfruttano pensionato e assumono in nero: tre denunce a Catania

CATANIA. Tre persone sono state denunciate dalla Polizia a Catania durante controlli in esercizi pubblici della città a tutela dei lavoratori. Due sono titolari di un autonoleggio, peraltro abusivo, che avevano alle loro dipendenze un pensionato, privo di regolare contratto di lavoro, che, visto lo stato di bisogno, era costretto a lavorare 9 ore al giorno percependo 3 euro l’ora. I due devono rispondere di sfruttamento del lavoro mediante sfruttamento dello stato di bisogno del lavoratore.

In un bar, dove peraltro è stata riscontrala la presenza di sporcizia nel laboratorio e la presenza pesce surgelato il cui menù riportante questa indicazione non era riposto sui tavoli, gli agenti hanno invece trovato un lavoratore che percepiva un’indennità di disoccupazione di 400 euro al mese. Gli agenti hanno accertato che il titolare era consapevole truffa ed hanno denunciato entrambi per falso e truffa aggravata per il conseguimento di erogazione pubblica in concorso. Il titolare deve anche rispondere di frode in commercio e violazioni in materia di sicurezza e salubrità sui luoghi di lavoro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X