SERIE C

Catania, Lucarelli insiste col 4-3-3

di
catania calcio, Catania, Qui Catania
Cristiano Lucarelli

CATANIA. La partita contro il Sion ha confermato che Cristiano Lucarelli intende continuare con il 4-3-3 riproposto nel mese di dicembre con successo, a parte l’inopinata sconfitta interna contro la Casertana. L’amichevole contro gli svizzeri, che non hanno lesinato gioco duro e impegno agonistico, è stato un buon test per l’undici che potrebbe scendere in campo a Lecce.

Forse unica eccezione Caccetta che viene dato per partente, destinazione San Benedetto del Tronto. Ma con Bucolo in forma, e Biagianti che nel frattempo dovrebbe avere smaltito la fastidio pallonata all’occhio, il centrocampo etneo garantisce il giusto mix di grinta e qualità. Lodi è in buone condizioni, Mazzarani ha dimostrato, come Di Grazia, di essere in palla. Insomma, le soluzioni tattiche non mancano nel reparto di mezzo. In attacco scontato l’esordio di Caccavallo, accanto a Curiale e, probabilmente, anche Ripa. La mossa a sorpresa del tecnico rossazzurro potrebbe essere quella di aggredire il Lecce, cercando di sovvertire i ruoli. Difesa, infine, blindata su Aya, Tedeschi e Bogdan. Quest’ultimo si è rivelato la sorpresa, tanto da provocare l’elogio pubblico da parte di Lo Monaco, di solito molto prudente con i suoi atleti.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X