CARABINIERI

Ucciso a colpi d'arma da fuoco a Ramacca, si privilegia la pista mafiosa

RAMACCA. E' quella della criminalità organizzata la pista al momento privilegiata dai carabinieri che indagano sull'omicidio di Emanuele Di Cavolo, di 33 anni, il cui cadavere è stato trovato ieri a Ramacca, nel Catanese.

L'uomo, che in passato era stato più volte denunciato, originario di Paternò, è stato assassinato con diversi colpi di arma da fuoco. Indagano militari del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania, coordinati dalla Procura di Caltagirone.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X