POLIZIA

"Ha ucciso moglie e figlio", ma è falso allarme: ritrovati nel Siracusano

CATANIA. "Un uomo ha ucciso la moglie e il figlio della donna nato da una precedente relazione". E’ la denuncia fatta alla polizia di Stato di Catania da una telefonata anonima che non ha trovato riscontro ed è risultata essere un falso allarme.

Sul 'luogo del delitto', un bungalow della contrada marinara di Vaccarizzo, non c'era alcun corpo. Il marito è stato rintracciato un’ora dopo, ma non ha saputo fornire spiegazioni sulla telefonata.

Dopo diverse ore e lunghe indagini della squadra mobile della Questura la donna è stata rintracciata assieme al figlio nel Siracusano. La coppia ha detto di non sapere chi possa avere fatto la telefonata. La Procura di Catania ha aperto un’inchiesta per procurato allarme.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X