NEL CATANESE

Paternò, imbrattato il sagrato della Matrice sulla collina storica

di

PATERNO'. Il sagrato della Matrice sulla collina storica di Paternò imbrattato con vernice per riportare frasi in ricordo di Emanuele Di Cavolo, il trentatreenne assassinato la scorsa settimana.

Nel monumento di grande importanza storica, riporta frasi in ricordo dell’ucciso scritte con vernice azzurra su sfondo rosa, dopo il trasferimento della salma nel cimitero monumentale, dove si attende la sepoltura. La notizia degli «scarabocchi» sui muri della scalinata settecentesca è adesso oggetto di una indagine della Polizia locale, che ieri mattina ha effettuato un sopralluogo con il sindaco Nino Naso.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X