LE REAZIONI

Blitz antimafia ad Adrano, il sindaco Ferrante: "Saremo parte civile al processo"

ADRANO. «Il comune di Adrano si costituirà parte civile contro gli indagati dell’operazione Adranos, che ha decapitato il clan Santangelo».

Ad annunciare l’iniziativa è il sindaco Pippo Ferrante, il quale, anche in occasione dell’arresto dei presunti esponenti del clan «Scalisi», avvenuta lo scorso 11 luglio con l’operazione Illegal duty, aveva annunciato la volontà della giunta comunale di fare altrettanto, ossia costituirsi parte civile, quando si aprirà il procedimento penale anche a carico di quelli che vengono definiti il secondo gruppo criminale finito alla sbarra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X