GUARDIA DI FINANZA

Articoli di carnevale illegali, maxi sequestro a Catania

di

CATANIA. Maxi sequestro 1.750.000 articoli di carnevale illegali a Catania. Le fiamme gialle hanno sequestrato i prodotti in un negozio all’ingrosso gestito da un cinese. Le attività svolte dai finanzieri del gruppo di Catania hanno consentito di sottoporre a sequestro, in un’azienda del Comune di Gravina di Catania.

Tra gli articoli illegali scoperti ci sono maschere, costumi, accessori e gadget vari, privi dei requisiti essenziali previsti dalla normativa comunitaria e nazionale. In alcuni casi sui prodotti sono riprodotti loghi e soggetti riconducibili a personaggi dei cartoni animati e fumetti in voga tra i più piccoli.

Le merci sequestrate erano destinate ai bambini e sono risultate carenti, ed in alcuni casi assolutamente prive, delle specifiche avvertenze sulla sicurezza dei giocattoli che impongono, oltre alla marcatura di conformità CE, anche l’indicazione delle generalità del produttore o dell’importatore, delle fasce d’età a cui il prodotto è destinato, nonché delle precauzioni ed istruzioni d’uso.

Tra i prodotti rinvenuti nell’esercizio commerciale, i finanzieri hanno sottoposto a sequestro anche dei capi di abbigliamento contraffatti come scarpe che riproducono il marchio Adidas.

Il titolare dell’azienda è stato segnalato alla procura della repubblica di Catania per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, ed alle autorità amministrative etnee per le irregolarità riscontrate rispetto alle normative sulla marcatura CE dei giocattoli e alla sicurezza dei prodotti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X