ZIA LISA

Spacciavano crack e marijuana, 6 arresti a Catania

di

CATANIA. Divisi in due «squadre» con tanto di turni (mattina e pomeriggio) e mansioni assegnate (pusher, vedetta e custodi della droga), spacciavano crack e marijuana nel quartiere catanese di Zia Lisa. La droga la nascondevano in una zona di campagna, «custodita» sotto una botola creata ad arte. Il blitz antidroga dei carabinieri della Compagnia «Fontanarossa» ha portato all’arresto in flagranza di sei persone. Sono: Maurizio Sammiceli, 21 anni, i cugini Daniele e Marco Tosto, 20 e 21 anni, Giulio Buffardeci, 51 anni, Salvatore Viglianesi, 20 anni e Alessio Galeano, 24 anni.

Come verificato dagli uomini del Nucleo operativo, durante un prolungato servizio di osservazione nel cuore del Villaggio Zia Lisa, i sei uomini smerciavano il crack e «fumo» ad occasionali clienti. I carabinieri, per dimostrare l’attività di spaccio, con l’utilizzo di diverse pattuglie, poste all’esterno del dispositivo di osservazione, di volta in volta provvedevano a fermare gli avventori che, trovati con la droga in tasca, confermavano la vendita da parte dei personaggi monitorati.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X