POLIZIA

Due cani trovati senza cibo e senza acqua a Catania, una denuncia

CATANIA. Due cani chiusi in un luogo chiuso e sporco, con acqua putrida e senza cibo, sono stati trovati da personale del Commissariato Borgo-Ognina di Catania durante una perquisizione in locali in uso a un indagato agli arresti domiciliari per spaccio di droga, che non era stato trovato in casa. Scoperta anche un’area di circa 400 metri quadri appartenente al demanio pubblico con costruzioni abusive allestite a deposito, lavanderia e abitazione.

L’uomo, che ha ammesso le proprie responsabilità al rientro a casa, è stato denunciato in stato di libertà per evasione, detenzione di animali in condizioni incompatibili con la loro natura, invasione di terreni pubblici e abusivismo edilizio. Prima di rientrare a casa l’uomo è stato visto dai poliziotti parlare con un altro indagato agli arresti domiciliari, che è stato anche lui denunciato per evasione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X