FINANZA

Riposto, sequestrati oltre 1300 prodotti in un negozio gestito da cinesi

di

RIPOSTO. Oltre 1.300 prodotti irregolari, per un valore di oltre 15 mila euro, sono stati sequestrati dalla guardia di finanza in un negozio di Riposto gestito da cinesi. Il rappresentante legale, di nazionalità cinese,  è stato denunciato per contraffazione, frode in commercio e ricettazione.

Nel negozio sono stati scoperti anche sei lavoratori in nero e irregolari sia italiani che cinesi. Il valore complessivo della merce sequestrata supera i 15 mila euro. Tra gli articoli sono stati trovati articoli con loghi Bmw, Audi, Toyota, Ford, Opel e merce priva dell'indicazione dell'importatore,del distributore nazionale, delle istruzioni in italiano e delle informazioni sulla composizione merceologica.

Sequestrati anche numerosi prodotti elettrici irregolari con il marchio "China Export" al posto del CE. Il rappresentante legale del negozio  stato inoltre segnalato alla Camera di Commercio per le violazioni amministrative che prevedono l'applicazione di sanzioni fino ad un massimo di 25 mila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X