Scoperto un centro benessere "a luci rosse" a Catania, arrestati i due titolari - Foto

di

CATANIA. Scoperti e arrestati due titolari di un centro benessere a luci rosse a Catania. Si tratta Luca Giuseppe Randazzo, di 31 anni e di Annalisa Santagati, di 26 anni, titolari il centro benessere “Beauty & relax”, accusati di sfruttamento della prostituzione.

L’attività commerciale era stato già al centro di verifiche e controlli della polizia che ha accertato il centro benessere di fatto era gestito come luogo di prostituzione dove al cliente veniva garantito un massaggio con prestazione sessuale finale. Il  costo del massaggio  di 60 euro per 60 minuti, includeva anche una prestazione sessuale, se poi il cliente desiderava la seconda massaggiatrice il costo aggiuntivo era di 40 euro.

A seguito di attività investigativa sono stati identificati svariati clienti, che hanno confermato di avere ricevuto a conclusione del massaggio, una  prestazione sessuale. Un cliente si è opposto al controllo di polizia ed è stato indagato per il reato di resistenza a pubblico ufficiale.

I poliziotti hanno verificato la presenza all’interno del centro benessere di quattro donne italiane,  le quali non hanno esibito alcun titolo attestante la loro professione di massaggiatrici. All’interno di uno stanzino, gli agenti hanno anche colto in flagranza di reato un cliente durante una prestazione sessuale. Da ulteriori verifiche si è accertato che le dipendenti percepivano per ogni massaggio, dal titolare, la somma di 10 euro.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X