LA PROTESTA

I lavoratori della Stm di Catania proclamano lo sciopero: "Non c'è sicurezza"

di
stm catania, Catania, Cronaca
STMicroelectronics di Catania

CATANIA. Quattro ore di sciopero nell’ultimo turno di questa settimana per i dipendenti a 21 turni e 2 turni e altre quattro ore lunedì nelle ultime 4 ore per il personale «a centrale». La segreteria della Uilm, che giovedì aveva proclamato lo stato di agitazione alla Stm di Catania denunciando «scarsa attenzione dei vertici aziendali per la salute dei lavoratori», condivide lo sciopero indetto dalla rappresentanza sindacale unitaria-Rsu dello stabilimento.

In una mail indirizzata al capo del personale, la Rsu scrive: «In riferimento alle segnalazioni che ci arrivano in materia di sicurezza nonché alle procedure aziendali, quindi anche ai comportamenti inaccettabili tenuti da taluni responsabili di reparto nelle giornate del 7 e 8 marzo (quando un incendio si era sviluppato in prossimità della Stm), si proclama lo sciopero. «Se sarà necessario – aggiungono gli esponenti sindacali – la protesta verrà proseguita fino a quando non saranno ristabilite le necessarie condizioni di sicurezza all’interno dei reparti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X