"Degrado e criminalità", è allarme sulla zona di largo Paisiello a Catania

di

CATANIA. "Parcheggio selvaggio, posteggiatori abusivi ad ogni angolo, danni all’asfalto e inciviltà a farla da padrone". Il presidente della commissione comunale al Patrimonio, Salvatore Tomarchio, lancia l'allarme sul largo Paisiello a pochi passi da via Etnea.

"Quello che una volta era uno dei principali salotti buoni della città, oggi è solo una zona abbandonata e vittima sistematica dei parcheggiatori irregolari - scrive in una nota Tomarchio - In queste condizioni gli atti vandalici all’arredo urbano e gli angoli della scalinate, trasformati in bivacchi di fortuna, rappresentano quasi l’ultimo dei problemi per i commercianti ed i residenti della zona che su Largo Paisiello lamentano la completa assenza delle istituzioni".

La commissione ha raccolto le segnalazioni dei comitati cittadini, tra cui anche il fatto che i lavori di pulizia sono stati vanificati in pochi giorni a causa dell'assenza di controlli.

Tomarchio propone al sindaco Bianco e all’assessore Di Salvo di creare una convenzione con gli imprenditori della zona per la gestione e la valorizzazione di piccoli lotti. Un'idea che è stata presentata da tutti i componenti della commissione al Patrimonio durante l’ultima conferenza dei servizi.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X