LA TESTIMONIANZA

Esplosione in via Garibaldi a Catania, il pompiere illeso: "Non dimenticherò mai quella scena"

CATANIA. "Ero vicino al nostro mezzo di trasporto, perché dovevo prendere degli attrezzi, quando ho sentito la violenta esplosione: non ho visto cosa è accaduto prima, ma dopo la scena à stata drammatica, straziante. Non la dimenticherò mai". Così il pompiere rimasto illeso nell'esplosione del piano terra di una palazzina a Catania agli investigatori che lo hanno sentito. L'uomo, il quinto componente l'equipaggio che ha il ruolo di autista, è ancora sotto choc per l'accaduto.

"Una bomba, sembrava un’attentato...»" avevano detto ieri sera, in un misto di stupore e paura subito dopo l'esplosione, gli abitanti di via Sacchero e via Garibaldi. «Ho sentito un boato incredibile - racconta un negoziante - e ho pensato a una bomba violenta, ho avuto una grande paura». Una donna che abita nella zona chiede quando potrà tornare a casa, visto che i pompieri sono ancora al lavoro per mettere in sicurezza la zona che è transennata.

«Ho pensato di morire - racconta un giovane che lavora in un negozio - lo spostamento d’aria è stato così forte che ho temuto che le mura mi crollassero addosso da un momento all’altro».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X