POLIZIA

Tenta di accoltellare la moglie davanti alla figlia di 2 anni, arrestato a Catania

CATANIA. Ha minacciato di morte la moglie e dopo averla 'prelevata' dal letto dove riposava con la loro figlia di poco meno di due anni, l'ha trascinata in cucina dove ha afferrato un coltello e ha cercato di colpirla al viso, ma la donna si è difesa 'parand0' il colpo con la mano destra, alla quale è rimasta ferita.

È l’accusa contestata a un 41enne dal personale delle volanti della polizia di Catania che lo hanno arrestato per tentato uxoricidio. Era stato lo stesso uomo a portare, dopo l’aggressione, la moglie nel pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi, da dove è partita la segnalazione alla polizia, rimanendo in sala di attesa per avere notizie sullo stato di salute della vittima.

La donna, dopo le cure mediche, si è recata in Questura per formalizzare la denuncia e la polizia ha arrestato l’uomo - in passato denunciato per maltrattamenti in famiglia, minacce e stalking - per tentato omicidio e, su disposizione della Procura, lo ha condotto nella casa circondariale di piazza Lanza, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà davanti al Gip.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X