COMUNE

Inaugurato a Biancavilla un nuovo presidio per la legalità

di

BIANCAVILLA. E’ operativo il nuovo presidio di legalità di Biancavilla che ospiterà le sezioni delle associazioni nazionali Carabinieri e Finanzieri di Biancavilla. Improntato ai valori dell’associazionismo e del volontariato, il centro di piazza Sgriccio è stato pensato dall’amministrazione comunale che, nei mesi scorsi, ha concesso gratuitamente i locali alle due realtà, da anni impegnate in prima linea in numerose attività sociali.

In questo modo, è stato recuperato un bene pubblico, come l’ex Ufficio di collocamento, ormai dismesso, per creare un punto di riferimento, in una zona in continua crescita. Alla cerimonia inaugurale hanno preso parte il sindaco Pippo Glorioso, l’assessore all’associazionismo Vincenzo Chisari, il presidente del Consiglio comunale Giuseppe Pappalardo, il capitano della Compagnia dei Carabinieri di Paternò, Angelo Accardo, il comandante della stazione dei Carabinieri di Biancavilla Roberto Rapisarda, il maresciallo della Compagnia della Guardia di Finanza di Paternò Giuseppe D’Urso.

A benedire i locali è stato il prevosto don Agrippino Salerno, mentre i ragazzi delle scuole hanno intonato alcuni canti. A svelare le targhe d’ingresso sono stati il presidente dell’Anc di Biancavilla Antonio Rapisarda e il fiduciario dell’Anfi Salvatore Diolosà.

Un pensiero è stato espresso alla memoria del maresciallo Massimiliano Bruno, vittima dell’attentato di Nassirya: Bruno prestò servizio negli anni Novanta nella Stazione di Biancavilla e le sue spoglie riposano nella Cappella del Cimitero cittadino. “Abbiamo recuperato un bene pubblico che rimarcherà la presenza dello Stato nel territorio – spiega il sindaco Pippo Glorioso – sarà un presidio di legalità, una realtà viva, aperta ai più giovani che verranno coinvolti in alcune iniziative che vogliamo realizzare con le associazioni Carabinieri e Finanzieri: l’associazionismo rappresenta il fiore all’occhiello della comunità, non a caso, in questi anni, i locali del Comune sono stati messi a disposizione di chi si prodiga per gli altri con passione e spirito di servizio”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X