PALLANUOTO

Final Four di Eurolega, riscatto dell'Orizzonte Catania

CATANIA. Parziale riscatto per L’Ekipe Orizzonte Catania che, dopo la sconfitta (14-13) contro i campioni uscenti e padroni di casa dello Kinef Kirishi nella seconda semifinale della Final Four di Eurolega, supera 11-10 dopo i tiri di rigore (6-6 dopo quattro tempi) l’UVSE Budapest nella finale per il terzo posto.

Dai cinque metri decisivo l’errore della magiara Szucs e la trasformazione di Garibotti. Nella finalissima, vittoria delle russe del Kirishi, che piegano per 13-12 le spagnole del Sabadell.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X