TEATRO

Allo Stabile di Catania in scena "Un momento difficile" con Massimo Dapporto

«Il ruolo inedito di 'Tu', il figlio che assiste la madre morente, è per me come affrontare una seduta psicanalitica, riconoscermi in un flusso di proiezioni autobiografiche, di reminiscenze intime e profonde: la fascinazione eppure qualche asprezza di mia madre; il carisma ma anche le lunghe assenze di mio padre, assorbito dalla carriera; la dolorosa perdita di entrambi. Non ero pronto, nessuno lo è».

Così Massimo Dapporto protagonista di "Un momento difficile", novità di Furio Bordon in prima nazionale, a Catania, al Teatro Verga dall’8 al 20 maggio per la regia di Giovanni Anfuso. A completare il quartetto degli interpreti ci sono Ileana Rigano, Debora Bernardi, Francesco Foti, reduce dal successo riscosso nella fiction «Il cacciatore».

La coproduzione, realizzata dai Teatri Stabili di Catania e del Friuli Venezia Giulia, ha le scene di Alessandro Chiti, i costumi di Riccardo Cappello, le musiche originali di Paolo Daniele, le coreografie di Amelia Borsellino, le luci di Gaetano La Mela.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X