Invasione di auto e moto d'epoca sull'Etna, le foto del Raduno di primavera

di

Una grande partecipazione al Raduno di primavera di auto e moto d’epoca, organizzato dalla Pro Loco di Giarre, presieduta da Salvo Zappalà, in collaborazione con la Pro Loco di Linguaglossa, giunta quest’anno alla sua XVI edizione.

Alla kermesse, con tanto di sfilata, hanno preso parte oltre 60 auto storiche, che sin dalle 10 del mattino hanno percorso le vie del centro cittadino di Giarre e frazioni continuando per Mascali, Fiumefreddo, Piedimonte Etneo e Linguaglossa per radunarsi in piazza Dei Vespri Siciliani, accolti dai saluti di benvenuto dal Presidente della Pro Loco di Linguaglossa  Franco Maugeri e delle locali autorità.

Dopo l’accoglienza, i partecipanti hanno visitato il museo Etnografico dell’Etna, “Francesco Messina e Incorpora”, mentre l’enoteca regionale ha offerto ai presenti una degustazione di prodotti tipici e vini. Subito dopo, i due Presidenti Zappalà e Maugeri hanno consegnato a tutti i partecipanti targhe ricordo ed a conclusione sorteggio di gadget.

Tra le auto esposte uno splendido prototipo autocostruito, una Maserati Ghibli, una Lancia Gamma, una Fiat 1100, un’ammiratissima Alfa Romeo Giulia, Cobra e altre; tra le moto partecipanti, invece, vi erano: le intramontabili Vespa 50 e 125, moto Guzzi, Suzuki e altre.

Salvo Zappalà raggiante ha commentato: “Siamo pienamente soddisfatti della riuscita della manifestazione, ma soprattutto del successo che di anno in anno continua a riscuotere, siamo giunti alla 16° edizione e sono convinto che ce ne saranno ancora parecchie”.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X