POLIZIA ED EUROPOL

Mafia, arrestato in Germania presunto appartenente al clan catanese Scalisi: era latitante

arresto latitante in germania, Catania, Cronaca

Un presunto appartenente al clan Scalisi - articolazione locale della famiglia mafiosa Laudani di Catania - Nicola Amoroso, 37 anni, detto «Cola tri piedi», latitante dal luglio 2017, è stato arrestato dalla polizia tedesca in Germania, a Biebesheim, nella regione dell’Assia, al termine di indagini congiunte coordinate dalla Dda di Catania e condotte dalla Polizia di Stato con il supporto di Europol. Su di lui pendeva un mandato di arresto europeo per associazione mafiosa.

«L'arresto - sottolineano gli investigatori - è il frutto di un proficuo scambio informativo tra la Polizia italiana e quella tedesca, e rappresenta il primo risultato del progetto 'Eurosearch’avviato da Europol e dal Servizio centrale operativo per la localizzazione e cattura di latitanti mafiosi in ambito europeo».

Amoroso era sfuggito all’arresto perché già all’estero l’11 luglio 2017, quando la squadra mobile di Catania e la polizia di Adrano condussero l’operazione «Illegal duty» nei confronti di 39 persone del clan Scalisi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X