SANITÀ

Carenze di organico all'ospedale di Caltagirone, protestano gli infermieri

Il Nursind ha proclamato lo stato di agitazione degli infermieri dell’ospedale Gravina di Caltagirone, che da stamattina si legheranno con catene e lucchetti e cominceranno uno sciopero della fame ad oltranza per denunciare le carenze di organico nella struttura finché non avranno delle risposte da parte del direttore generale. La protesta è in programma nello spazio antistante il centro unificato di prenotazione (Cup).

«La protesta del NurSind - dice Francesco Di Masi, segretario aziendale Asp Catania Francesco Di Masi - continuerà senza tregua e metteremo in campo tutti gli strumenti democratici possibili e immaginabili, finanche il ricorso della magistratura, al fine di riportare tutto verso la legalità, garantendo all’ammalato una dignitosa assistenza sanitaria. Auspico la presenza del sindaco della città e un contatto con l'assessore regionale alla Sanità Razza».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X