NEL CENTRO STORICO

Dimenticano un alunno di 11 anni durante una gita, insegnanti denunciati a Catania

di

In gita scolastica un ragazzino di 11 anni viene “dimenticato” dai suoi insegnati a Catania. I due docenti sono stati denunciati dai genitori. Durante una manifestazione nel centro storico un alunno delle scuole medie ha partecipato ad una manifestazione con i suoi compagni di scuola. A conclusione del raduno, un pullman con dentro la scolaresca ha fatto rientro.

Ma il ragazzino sarebbe stato dimenticato a terra in piazza Duomo. Il bambino si è accorto di essere rimasto solo e si è spaventato. Ha cercato intorno a sé un volto amico, qualcuno che potesse aiutarlo. Una persona vedendo il bambino in lacrime si è preso subito cura di lui e ha avvisato uno dei docenti dell’accaduto. Uno degli insegnati si sarebbe subito premurato di tornare con il suo scooter nel centro storico della città per prendere il bambino ed una volta incontratolo, lo ha rassicurato. Durante il tragitto per la scuola l'insegnante avrebbe però rimproverato il bambino per essersi distratto e non aver seguito il gruppo, raccomandandogli di non raccontare nulla ai genitori perché quello che era successo doveva essere un “segreto” tra loro due.

Una volta tornato a casa, il piccolo, ancora sconvolto per la brutta esperienza, ha raccontato l'accaduto ai genitori, che hanno sporto denuncia a commissariato di Borgo Ognina. Durante le indagini è emersa corrispondenza dell'accaduto a quanto raccontato dai genitori. La polizia di stato ha indagato in stato di libertà due docenti, responsabili del reato di abbandono di persone minori o incapaci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X