CARABINIERI

Nascondeva cocaina sotto un'auto abbandonata, un arresto a Catania

spaccio cocaina catania, Catania, Cronaca
Foto d'archivio

Spacciava cocaina che nascondeva, nel quartiere San Cristoforo, a Catania, sotto un’auto abbandonata e conservava nelle vicinanze una pistola Bernardelli calibro 22 completa di caricatore e cinque proiettili. È finito così in manette Michele Balsamo, di 52 anni, bloccato lunedì sera dai carabinieri all’angolo tra le Vie Barcellona e Cordai a San Cristoforo.

L’uomo deve rispondere di spaccio e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e di detenzione illegale di armi e munizioni. Sotto l’auto, una vecchia Peugeot 106 da tempo abbandonata davanti ad un cancello di ferro di Via Cordai, i carabinieri hanno trovato 162 dosi di cocaina attaccate con una calamita.

La pistola e le munizioni erano in un anfratto di un vicino muro di pietra lavica insieme con altre confezioni in cellophane con cocaina in polvere ed in pietra per un peso complessivo di oltre 150 grammi, due bilancini elettronici di precisione e 300 euro in contanti.

L’arma, le munizioni, la droga e il denaro sono stati posti sotto sequestro mentre l’arrestato è stato associato nel carcere di Piazza Lanza. La pistola nei prossimi giorni la pistola sarà inviata agli esperti del Ris di Messina.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X