L'INIZIATIVA

Giornata Europea dei Parchi, 150 studenti visitano la riserva di San Gregorio di Catania

di

Iniziative e visite guidate nelle aree protette in occasione della Giornata Europea dei Parchi a cui ha aderito anche il centro di ricerca Cutgana dell’Università di Catania. All’interno della Riserva naturale integrale “Complesso Immacolatelle
e Micio Conti” di San Gregorio di Catania, gli studenti del Circolo didattico “Giuseppe Fava” di Mascalucia hanno completato il percorso formativo
realizzato nell'ambito del più ampio progetto di educazione ambientale ScuolAmbiente.

In tutto sono stati ben 150 gli studenti coinvolti nel progetto finalizzato alla conoscenza del processo di formazione delle grotte a scorrimento lavico nella riserva, della tutela del patrimonio geologico e naturalistico e dell’antropizzazione del sito che caratterizzano il paesaggio agrario dell’epigeo dell’area protetta di
San Gregorio.

Un progetto che sposa in pieno il tema del "Patrimonio Culturale" dell’edizione di quest’anno della Giornata Europea dei Parchi. La Federazione Europarc, organizzatrice dell'iniziativa, con l'edizione di quest'anno, grazie anche allo slogan “patrimonio culturale: è nella nostra natura”, ha voluto porre l'attenzione sui parchi e le aree protette italiane che sono strettamente intrecciate con la popolazione e il territorio e che rappresentano spesso eccellenze non solo naturali o paesaggistiche ma anche storiche, artistiche e culturali.

La Giornata Europea dei Parchi è stata istituita dalla federazione Europarc nel 1999, per ricordare il giorno in cui, nel 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo, ma anche per sensibilizzare l’opinione pubblica sull'importanza delle aree protette europee, per aumentare il supporto alle attività realizzate dalle stesse e per rinnovare l’impegno di tutti a rispettare e vivere la natura.

Gli studenti delle quarte classi del circolo didattico di Mascalucia, coordinati dalla docente Giuseppina Fazio, hanno partecipato anche alla quinta edizione del concorso “Disegna la tua area naturale protetta”, promosso dal Cutgana, descrivendo attraverso il disegno le proprie emozioni e raccontando la loro visione di un area naturale protetta.

A guidarli nell'area protetta il responsabile Giovanni Sturiale e gli esperti del Cutgana Emilia Musumeci (responsabile del progetto ScuolAmbiente), Anna Abramo, Veronica Leotta, Luciano Rapisarda e Mauro Contarino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X