INGV

Terremoti, nuovo sciame sismico sull'Etna: registrate nove scosse nelle ultime ore

di

L'Osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, tramite le stazioni della rete sismica, ha registrato uno sciame sismico di ben nove scosse.

Gli eventi sono stati avvertiti e localizzati a partire dalle ore 9.36 di oggi nel territorio di Zafferana Etnea, tra Monte Scorsone, Monte Fontane e Rifugio Citelli ed ha interessato quindi il versante orientale del vulcano.

Sino a questo momento secondo quanto comunicato dall'Ingv, sono state registrate circa 30 scosse di cui solo nove hanno una magnitudo maggiore di 2.0. Non sono pervenute notizie di avvertibilità se non in modo molto leggero a Zafferana, sopratutto relativamente alla scossa di 3.2 delle 12.28 di oggi.

Secondo i geologi e vulcanoligi dell'Ingv, che monitorano costantemente la situazione in particolare sull'Etna, si tratta di una sismicità debole ed abbastanza profonda (da 12 a 19 chilometri circa), per cui è difficile avvertire queste scosse, a meno di trovarsi in piena zona epicentrale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X