AMMINISTRATIVE

A Catania regge il "patto dell'arancino", Pogliese: il centrodestra unito è vincente

centrodestra unito, elezioni amministrative 2018, patto dell'arancino, sindaci eletti, sindaco catania, Enzo Bianco, Matteo Salvini, Salvo Pogliese, Catania, Politica
Salvo Pogliese

Regge a Catania il "patto dell'arancino" siglato nel novembre scorso nel capoluogo etneo tra tutto il centrodestra che ha portato alle scorse regionali all'elezioni di Nello Musumeci a presidente della Regione.

L'alleanza compatta dello schieramento sceso in campo per sostenere Salvo Pogliese è risultata nuovamente vincente. Lo riconosce il sindaco uscente, Enzo Bianco del Pd, che fa gli "auguri di buon lavoro" al neo eletto, e lo stesso eurodeputato che sottolinea che "il centrodestra unito vince" e ringrazia "Matteo Salvini per l'appoggio elettorale".

"Gli rivolgo - dice Bianco - un sincero augurio di buon lavoro, con la speranza che non sia disperso quanto fatto in questi anni per la città ed i frutti che esso darà". "Ho conseguito un risultato significativo - sottolinea il sindaco uscente di Catania - guadagnando circa 20 punti rispetto al dato del Pd alle ultime elezioni politiche e circa 15 rispetto alle regionali. Ma non è bastato. Ho la soddisfazione che tanti catanesi, che non sono elettori del centro sinistra, hanno apprezzato il lavoro da noi svolto".

LO SPOGLIO IN DIRETTA

"Il centrodestra dove è unito vince. E lo fa nella città più importante di queste amministrative, e questo dato ha valenza nazionale" è invece il primo commento di Salvo Pogliese, sottolineando che "al di là di logiche partitiche voglio essere il sindaco di tutti". "A livello nazionale - ha aggiunto - non è stato possibile rendere operativo un Governo di centrodestra. Ma io sono con convinto che Salvini guardi al perimetro del centrodestra come ha sempre fatto".

"La prima cosa che ho fatto per Catania - ha osservato Pogliese - è rinunciare a una comoda poltrona a Bruxelles per una esaltante, qualificante, ma molto scottante poltrona di sindaco della mia città. Credo che i catanesi ci chiedano più sicurezza, pulizia e decoro urbano. Sono queste le nostre priorità e agiremo di conseguenza".

L'eurodeputato di Fi ricorda che è "in politica da 32 anni" e di averla "sempre fatta con grande passione e coerenza" e che "questo è stato riconosciuto e premiato dai catanesi". "Sono stato molto combattuto sull'opportunità di questa candidatura - ammette Pogliese - alla fine ho deciso di fare questa scelta d'amore per Catania. Sono orgoglioso di averla fatta e credo che i catanesi l'abbiano apprezzata".

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X