IL DATO

Sfratti in aumento a Catania nell'ultimo anno, il Sunia: "Situazione drammatica"

di

Aumentano in modo vertiginoso gli sfratti nella città di Catania. Secondo i dati pubblicati dal Ministero degli interni, il capoluogo etneo ha visto il numero degli sfratti emessi passare dai 39 del 2016 ai 746 del 2017 con un aumento del 1.812,82 per cento.

A questo dato va sommato quello delle richieste di esecuzione che sono pari a 3481 e quello degli sfratti eseguiti con l’intervento dell’ufficiale giudiziario che sono 684 registrando un lieve aumento del 3,32 per cento.

A segnalarlo è il Sunia di Catania, sindacato degli inquilini, con il suo segretario Giusi Milazzo, insieme a Rosaria Leonardi della Cgil, segretaria confederale e responsabile delle Politiche abitative.

"La gravità della situazione è evidente ed è resa ancora più drammatica dalla mancanza di risposte da parte del Comune e dello Iacp - dicono Milazzo e Leonardi - Per questo è indispensabile che la nuova amministrazione comunale, a cui è stato già chiesto un incontro, consideri il tema del disagio abitativo prioritario. Ciò è essenziale affinché venga affrontato con la consapevolezza che dopo la mancanza di lavoro, quello della casa è il problema più grave per una parte consistente della popolazione".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X