CARABINIERI

Marijuana nascosta nella vecchia ferrovia tra Motta e Regalbuto: sequestrata

Oltre 4 chili di marijuana che, avrebbero potuto fruttare al dettaglio circa 40.000 euro, sono stati trovati dai carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia di Paternò in due bidoni di plastica occultati sotto terra lungo la vecchia linea ferrata che una volta collegava Motta Sant'Anastasia a Regalbuto, tra le località Tre Fontane e San Marco. La sostanza stupefacente è stata sequestrata in attesa di essere distrutta.

Intanto, i carabinieri della Compagnia di Palagonia hanno arrestato Antonino Gambera, 48 anni, trovato in possesso di ventiquattro dosi di cocaina, circa 1.200 euro in contanti, un bilancino elettronico di precisione e materiale utilizzato per confezionare la droga che sono stati sequestrati nella sua abitazione a Scordia.

Per lui l'accusa è di detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti. L’arrestato è stato posto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X