IL PUNTO

Catania, rebus delle poltrone: in piena evoluzione la corsa agli assessorati

di

Meglio tardi che mai. Ma tardi, quanto? Salvo Pogliese non risponde a chi gli chiede notizie sui tempi necessari al completamento della sua «squadra di governo».

Sono passati, intanto, ventiquattro giorni da quel 10 giugno che l’aveva visto trionfare su Enzo Bianco, ora in attesa di rientro in Aula consiliare, e sugli altri concorrenti alla fascia tricolore. Il neosindaco deve ancora risolvere il «rebus delle poltrone»: quattro assessori da nominare, un presidente del Consiglio comunale da concordare, i vertici delle partecipate da rinnovare. Sullo sfondo, lo spettro del dissesto che potrebbe essere dichiarato nelle prossime ore dalla Corte dei Conti per violazione degli impegni assunti con il piano di rientro finanziario. Ulteriori dettagli nel Giornale di Sicilia in edicola.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X