CARABINIERI

Rapine violente a Paternò, tre arresti: in cella anche un sedicenne

Alfio Emanuele Longo, di 32 anni, e un 16enne sono stati arrestati, assieme a una donna di 25 anni, posta ai domiciliari, nell’ambito di indagini su tre rapine commesse a Paternò dalla locale compagnia dei carabinieri coordinate dalle Procure distrettuale e per i minorenni di Catania. L’uomo e il minorenne sono accusati di avere assalito, lo scorso aprile, due volte a distanza di due giorni il supermercato «A&O» di corso Italia e di avere commesso una rapina in abitazione ai danni di una donna di 65 anni.

A incastrali il video dalla rapina al supermercato dove fanno irruzione armati di coltello: ripresi durante la fuga una telecamera li inquadra mentre si tolgono il passamontagna che indossavano per non farsi identificare. Al secondo assalto avrebbe partecipato anche la donna, convivente di Longo, che avrebbe fatto da "palo" all’esterno. I tre inoltre sono accusati di avere commesso una rapina in casa di donna anziana: l’uomo avrebbe intimato alla signora di consegnargli i soldi contanti che aveva in casa, mentre gli altri due mettevano a soqquadro l'abitazione.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria Longo è stato condotto nel carcere di Catania, il 16enne in un istituto penitenziario per minorenni e la donna agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X