VIOLENTA RAPINA

Segue un'anziana fino a casa, le strappa via la fede e la ferisce: arrestato a Catania

di
rapina anziana catania, Catania, Cronaca
Un frame del video che riprende la violenta rapina ai danni di un'anziana a Catania

Ha seguito un'anziana mentre si ritirava a casa, ha finto di citofonare facendosi lasciare il portone aperto; poi, sulla rampa delle scale le ha strappato con violenza la fede nuziale dal dito, provocando alla vittima una frattura al dito. È accaduto lo scorso 9 giugno in via Napoli a Catania.

Su disposizione della procura distrettuale della Repubblica, i carabinieri del nucleo investigativo del comando provinciale di Catania hanno arrestato il catanese Paolo Gangi, di 40 anni, accusato di rapina aggravata e lesioni personali.

La vittima è un'anziana di 74 anni che quella mattina si era recata a fare la spesa. Il giorno successivo alla rapina la donna, per il forte dolore, è andata al pronto soccorso dell’ospedale Garibaldi dove i sanitari le hanno diagnosticato una frattura alla falange quarto del dito della mano sinistra, con prognosi di 30 giorni.

La donna ha denunciato l’accaduto ai carabinieri della stazione di Catania Piazza Verga, che hanno acquisito e analizzato le immagini del sistema di video sorveglianza - attivo sia in strada che all’interno del palazzo -, attraverso le quali si notava anche la presenza di un complice in moto con funzioni di palo che ancora deve essere identificata, si sono rivolti ai colleghi della squadra “lupi” del nucleo investigativo, che conoscendo i pregiudicati del capoluogo etneo, hanno individuato l’uomo, perché già gravato da pregiudizi penali.

I militari, riconosciuto il sospettato, hanno perquisito l’abitazione trovando e sequestrando alcuni indumenti, in particolare un giubbotto di colore nero, dei jeans, un paio di scarpe del tutto coincidenti con quelli delle immagini del sistema di video sorveglianza.

Nei pressi dell’abitazione di Gangi è stato trovato e sequestrato un Honda SH 300, il casco, identico a quello indossato dal rapinatore. Il gip ha disposto per Gangi la reclusione nel carcere di Catania Piazza Lanza.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X