Medici e vigili del fuoco in sala operatoria a Catania: rimosso pollice da un tritacarne

I vigili del fuoco di Catania entrano in sala operatoria al Pronto Soccorso dell'Ospedale Cannizzaro.

La presenza della squadra è stata resa necessaria per aiutare i medici ad intervenire sulla mano di un 42enne di Mascali.

Il pollice della sua mano destra, infatti, era rimasto incastrato nell'imboccatura di un tritacarne da cucina.

I vigili del fuoco, dopo aver indossato i camici sterili e sotto il diretto controllo dei medici di guardia, hanno rimosso il tritacarne e consentito al personale sanitario di intervenire in modo appropriato sulla mano del malcapitato.

Stando alle notizie riferite ai sanitari, l'uomo era intento a preparare le tradizionali conserve di pomodoro. Dopo il soccorso dei vigili del fuoco, richiesto all'esito degli accertamenti diagnostici, sono intervenuti i chirurghi plastici, per regolarizzare la funzionalità del dito.

Il paziente è stato ricoverato in Chirurgia Plastica.

© Riproduzione riservata

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X