POLIZIA

Documenti falsi per ottenere il permesso di soggiorno, tre denunce a Catania

La polizia di Stato di Catania ha denunciato un migrante, A.M.S.M., di 40 anni, per contraffazione e utilizzo di documenti finalizzati a ottenere il permesso di soggiorno. Denunciata anche la compagna, L.C.M., un’italiana di 34 anni, e G.V. 41 anni.

Quest’ultima deve rispondere di falsità ideologica commessa da pubblico ufficiale in atti pubblici. Secondo gli agenti dell’ufficio Immigrazione della Questura di Catania "mentre l’uomo era fuori dal territorio nazionale, per ben due volte la compagna ha recapitato il kit postale, necessario per il rinnovo del permesso di soggiorno, presso il medesimo ufficio postale dove l’addetto allo sportello avrebbe dovuto rifiutare l'istanza perchè non presentata dall’interessato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X