CALCIO

Catania, niente serie B: il Collegio di Garanzia stoppa il ripescaggio

Stop alla sentenza che ammette  Novara, Catania e Pro Vercelli al ripescaggio in Serie B,  accolto il ricorso di Ternana, Pro Vercelli e Siena sulla  sospensiva cautelare: la decisione il 7 settembre. Lo ha  stabilito il Collegio di Garanzia, presieduto da Franco  Frattini.

«La Lega B comunica che i calendari  del campionato Serie BKT 2018/19 saranno resi noti a Milano,  nella sede di via Rosellini, lunedì alle ore 19 con l’organico  previsto a 19 squadre. La Lega B - informa una nota - inoltre,  si riserva ogni azione in ogni sede nei confronti di tutti  coloro che si sono resi e si renderanno responsabili di condotte  e comportamenti e azioni antigiuridiche, illegittime e  pregiudizievoli nei confronti della Lega e/o delle società  associate».

In sostanza, il Collegio di Garanzia, ha accolto l'istanza cautelare invocata dai club di Ternana, Siena e Pro Vercelli (ma anche da Figc, Leghe di A, B e Lega Pro) e per l'effetto, "ha sospeso - si legge nella nota del Collegio - l'esecutività della decisione impugnata", vale a dire la sentenza di Tribunale federale nazionale e Corte d'appello federale della Figc che di fatto riammetteva tra i club con facoltà di ripescaggio anche quelli colpiti negli ultimi tre anni da illecito sportivo o amministrativo, vale a dire Catania e Novara.

Stabilendo, inoltre, come data di decisione il 7 settembre. Di conseguenza, la Lega di B ha ritenuto di procedere con i sorteggi in un format a 19 squadre che si terranno lunedì a Milano.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X